• Abbacchio a Roma centro

    Abbacchio a Roma centro

    Bistecche e filetti accompagnati da contorni leggeri


    La categoria dei secondi spazia tra quelli che possono essere definiti dei veri e propri universi differenti. È così che in questa tipologia di portate trovano posto creazioni a base di carne oppure di pesce, ma anche insalate, fritti, verdure e scelte più leggere, ideali per gli ospiti che vogliono tenersi sempre in forma. 

    Anche in questo ambito, in ogni caso, l’offerta dell’Antica Osteria Brunetti è fortemente legata alla tradizione e propone ai suoi clienti il delizioso abbacchio a Roma centro. Questo pregiato piatto di carne va ad unirsi alle altre alternative esposte, costituite dalle polpette di controfiletto in umido, dal petto di pollo Campese al Marsala, ma anche dalle bistecche di manzo. 

    Vivande importanti e dal gusto ricco, cui però possono essere preferite anche delicatezze come gli straccetti di filetto di manzo al Grana, o il filetto di manzo al porto o alla griglia. Ogni specialità è basata su carni provenienti da allevamenti controllati e sottostanti a rigidi standard qualitativi, per assicurare al cliente la massima qualità possibile al prezzo più conveniente.

  • Secondi piatti di terra e di mare

    Secondi piatti di terra e di mare

    Chi ha voglia di sentirsi un po’ cosmopolita, pur rimanendo con i piedi ben piantati sul suolo romano, può optare per gli hamburger di controfiletto da 250 grammi con patate arrosto: un’alternativa succulenta ed invitante, che condivide lo spazio con le fritture di calamari e gamberi, ma anche con piatti di pesce come la spigola al cartoccio con patate arrosto. 

    Per accompagnare l’irresistibile abbacchio a Roma centro servito dall’Antica Osteria Brunetti, inoltre, è possibile scegliere tra una vasta selezione di contorni, ideali per esaltare i sapori di ogni pietanza principale. Tra questi, allora, sono annoverabili le insalate miste o verdi, le portate di verdure grigliate, oppure la deliziosa cicoria ripassata. 

    Una verdura, quest’ultima, concretamente legata alla tradizione della cucina romana, nonché di tutto il territorio laziale e che saprà proporre tonalità forti ed estremamente originali.